VENUMREST 450 MG COMPRESSE
Offerta

VENUMREST 450 MG COMPRESSE

450 MG COMPRESSE30 COMPRESSE
12,50 € OFFERTA 10,20 €
Tasse incluse
  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)

Descrizione

VENUMREST 450 MG COMPRESSE

Principi attivi

Ogni compressa contiene: Principio attivo: diosmina 450 mg. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

Eccipienti

Macrogol 4000, magnesio stearato, talco, silice colloidale anidra.

Indicazioni terapeutiche

Sintomi attribuibili ad insufficienza venosa; stati di fragilità capillare.

Controindicazionieffetti indesiderati

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Gravidanza e allattamento.

Posologia

1 compressa 2 volte al giorno ad intervalli regolari, salvo diversa prescrizione medica. Modo di somministrazione: deglutire la compressa con l’aiuto di una modesta quantità di acqua.

Conservazione

Conservare a temperatura non superiore ai 25°C.

Avvertenze

Non vi sono particolari precauzioni sull'uso di VENUMREST compresse. Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

Interazioni

Finora non sono state rilevate particolari interazioni.

Effetti indesiderati

Raramente l’uso di VENUMREST alle dosi consigliate in terapia dà luogo ad effetti indesiderati. Vengono comunque riportati rari casi di gastralgia, nausea, diarrea e vertigini, sempre di lieve entità e tali da non richiedere interruzione del trattamento. Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficiorischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.ititresponsabili.

Sovradosaggio

Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.

Gravidanza e allattamento

La sicurezza del farmaco in gravidanza e durante l’allattamento non è stata determinata; pertanto è opportuno non somministrare il prodotto durante la gravidanza e l’allattamento.

Scheda tecnica

8721201

Prodotti della stessa categoria: